Frullato proteico senza proteine in polvere / Dieta dello sportivo

Tenersi in forma è la regola principale per combattere la stanchezza fisica e mentale, ma dopo un duro allenamento è fondamentale recuperare le energie. Per far si che il lavoro svolto in palestra non vada perso nel vento, bisogna avere un buon rapporto con il cibo e sapere che è essenziale assumere proteine prima e dopo l’allenamento. Come avevo già accennato a proposito dei pancake (Ricetta pancake), non tutti sono favorevoli all’assunzione delle proteine in polvere e bisogna quindi trovare un’alternativa veloce ed economica; la soluzione non è altro che un frullato proteico a base di frutta e yogurt. Uno spuntino nutriente e goloso per chi segue una dieta iperproteica.

Leggi la ricetta dei Pancakes Proteici!

La preparazione è facile, veloce e alla portata di tutti!

 

Ingredientiim_0114

1/2 banana 

150 g di yogurt greco

1 cucchiaio di farina d’avena

2 cucchiai di cacao amaro

1 cucchiaino di zucchero

2 cubetti di ghiaccio

latte q.b. (va bene anche latte di soia)

 

 

 

*potete aggiungere anche delle mandorle, ma non ve lo consiglio altrimenti si sentono troppo i granuli; potete comunque mangiare come contorno  


Preparazione

  • Aggiungete nel contenitore da frullati 1/2 banana a fette, la farina d’avena, lo yogurt, il cacao (non è importante setacciarlo), ghiaccio e zucchero.

img_01

 

  • Dopo di che non vi resta che aggiungere il latte, quanto basta per ottenere una soluzione nè troppo liquida nè troppo densa. (Potete aggiungerne poco alla volta mentre frullate il composto).

img_0118                                  img_0120

 

  • A questo punto non resta che mettere in moto il caro amico frullatore e frullare il tutto fino a quando gli ingredienti sono completamente mescolati.

Versate il frullato in un bicchiere e…buona merenda!

img_012

 

Essendo un frullato iperproteico a tutti gli effetti, vi consiglio di berlo subito dopo averlo preparato e per completare, mentre lo bevete, potete mangiare della frutta secca.

Può essere consumato prima o dopo l’allenamento, ma dato l’altro valore proteico sarebbe consigliato berlo circa 30 minuti dopo l’allenamento.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *