Mazzo Boogle – MTG – Mazzo Pauper

Il mazzo Bogle è un Aura bianco-verde che utilizza creature con hexproof, o non facilmente bloccabili, per infliggere ingenti danni all’avversario ogni turno. L’ideale è quello di partire sempre con una creatura con hexproof il primo turno, e di averla già potenziata nel secondo.

Main mazzo Bogle

Sideboard

  1. Le tattiche in questo mazzo si riducono all’osso. Possiamo dire che la tattica principale è quella di attaccare con più creature e potenziamenti possibili l’avversario. Come creature abbiamo il Bogle,
    Gladecover Scout e Silhana Ledgewalker (quest’ultima ha la particolarità che non può essere bloccata da creature che non hanno volare). Contro la maggior parte dei mazzi, se abbiamo la
    Silhana Ledgewalker e qualche potenziamento in mano, siamo già indirizzato verso la vittoria. Piccolo problema di questa carta è che costa 2 (uno incolore e uno verde), quindi è “lenta” rispetto al nostro stile di gioco frenetico e veloce.
  2. Riguardo i potenziamenti abbiamo l’imbarazzo della scelta:
    Ethereal ArmorRancorArmadillo Cloak  e Ancestral Mask. La maschera ancestrale potentissima, ma solo aver già giocato diverse aure.
  3. Potenziare la mana. Grazie all’Utopia Sprawl e Abundant Growth servono per due motivi: darci il colore di mana che vogliamo; fornirci incantesimi per la maschera ancestrale.
  4. Le nostre creature non possono essere bersagliate da magie o abilità, è vero. Ma cosa succede se siamo costretti a sacrificare una creatura?? In caso di Mono nero control dovrete porvi questo problema, a causa dell’Editto di Chianer, o dell’Editto crudele. In questo caso ci vengono in supporto il Cartouche of Solidarity e Khalni Garden. La pedina senza alcun effetto particolare, fungerà da “attira sacrifica creature”.
  5. Il Lifelink non è indispensabile, ma può esserci utile in molte situazione, in particolare quando il nostro avversario ci sta macinando punti vita con degli spari.

Fonte: https://ibarba.altervista.org/mazzo-bogle-pauper-mtg-con-ibarba/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *