Crea sito

Paladins – Free To Play a Tutto Fuoco!

 

Paladins è un free to play sparatutto in prima persona sviluppato dagli Hi-Rez Studios, per ora in open beta su Pc e in closed alpha su console. Il gioco è ambientato in un mondo fantasy che ruota intorno ai campioni, ovvero personaggi giocabili che differenziano tra di loro per abilita e modalità di fuoco.

Le partite mettono a confronto 2 squadre da 5 giocatori l’una, dove i giocatori scelgono i propri campioni (come avviene nei MOBA). Attualmente all’interno del gioco sono presenti 19 eroi, dal guerriero di prima linea, al furtivo infiltratore dotato di veleni mortali, fino ad arrivare al mech supercorazzato.

Una delle meccaniche più innovative di questo gioco è il sistema di personalizzazione e di evoluzione del nostro personaggio tramite delle carte che vanno a comporre un mazzo di 5 carte che modificano alcune caratteristiche di ogni campione, ciò porta il giocatore a comporre dei mazzi che modificano il loro campione in modo tale da ottenere dei vantaggi in combattimento per il tipo di gioco che si vuole adottare. Inoltre durante il match il nostro personaggio otterrà punti esperienza che ci permetteranno di potenziare una delle cinque abilità passive, fino a un massimo di tre volte per ognuna di queste.

Molte polemiche però sopraggiunsero su questo gioco all’uscita di uno dei primi trailer di gioco, in quanto, il gameplay fosse troppo simile ad overwatch, ciò ha portato gli sviluppatori a smentire tramite twitter le accuse secondo le quali Paladins fosse un clone di overwatch.

Essendo un free to play ci sono degli elementi a pagamento, ma questi riguardano solo alcune skin estetiche che non condizionano in alcun modo il gioco, oltre a quelle le altre cose come le carte che servono per potenziare i mazzi, possono essere acquistate con dei soldi che si ottengono normalmente giocando. Sotto l’ aspetto tecnico questo gioco non ha troppi problemi, anche se nella versione console c’è da riportare un fastidioso bug dell’ audio soprattutto nella scelta dei personaggi, che porta a fargli ripetere in modo continuo e fastidioso per qualche secondo la loro frase di selezione del personaggio, inoltre la grafica del gioco potrebbe sembrare troppo cartoonesca il che potrebbe far storcere il naso a chi non ama troppo il genere.